Come utilizzare WordPress CMS

Informazioni su questa guida

In questa guida, daremo un’occhiata più da vicino alla gestione del tuo blog WordPress. Una volta creato il tuo blog, imparerai come personalizzarlo, apportare modifiche al design e al layout, creare il tuo primo post o pagina e molto altro.


Le estremità anteriore e posteriore di WordPress

MM e ML

WordPress è stato rilasciato per la prima volta 27 maggio 2003 dai suoi fondatori Matt Mullenweg e Mike Little con licenza GPLv2 con versione rilasciata era 0.7. Attualmente la versione ha raggiunto il numero di 5.2.2 che è stato rilasciato il 18 giugno 2019

WordPress, la migliore piattaforma di blog è composta da due aree: il front-end e il back-end del tuo blog. Il front-end è ciò che vedranno i tuoi visitatori quando arrivano sul tuo blog. Molte attività eseguite nel back-end saranno visibili sul front-end, come personalizzazioni dei temi, miglioramenti della funzionalità dei plug-in e pubblicazione dei contenuti. Ci sono anche azioni che possono essere eseguite da te e dai tuoi visitatori direttamente dal front-end del blog, inclusi commenti e condivisione sui social.

Il back-end, noto come dashboard di WordPress, ti consente di gestire completamente il contenuto, la community, la funzionalità e il design del tuo blog. È accessibile solo dagli utenti designati e assegnati a un account sul tuo blog. Per accedere alla dashboard di WordPress, è necessario digitare: example.com/wp-admin nella barra degli indirizzi del browser e accedere utilizzando il nome utente e la password di WordPress.

Guarda una demo veloce (04:03)

Visualizza screenshot del dashboard
Visualizza screenshot del dashboard

La dashboard è il centro dell’amministrazione del blog. È composto da tre parti principali: menu laterale sinistro, barra degli strumenti superiore e sezione centrale.

La colonna di sinistra della dashboard di WordPress è dove troverai tutte le opzioni di amministrazione e dove si concentrerà gran parte del tuo impegno creativo. Questa colonna include le opzioni di menu per ciascuna delle seguenti aree funzionali:

Principali versioni di WP
Le versioni principali di WordPress vengono rilasciate ogni 152 giorni in media
Torta dell'ultima versione
22% dei siti WordPress sono in esecuzione sull’ultima versione di WordPress
Wordpress 4.xe 3.x
aggiornamenti

Trova aggiornamenti per la piattaforma WordPress insieme a plugin e temi che hai installato.

Messaggi

Visualizza tutti i post (contenuto del blog), aggiungi un nuovo post, visualizza e crea categorie, visualizza e crea tag.

Media

Visualizza la tua libreria multimediale (immagini, documenti e altri caricamenti di file) e carica nuovi file.

pagine

Visualizza e aggiungi nuove pagine statiche al tuo blog.

Commenti

Gestione commenti dove approverai o eliminerai nuovi commenti su post e pagine di blog.

Aspetto

Gestisci temi, personalizza il design del tuo blog (dipende dal tema), gestisci i widget, gestisci le voci di menu e modifica l’intestazione del tuo blog (dipende dal tema).

plugin

Gestisci e aggiungi nuovi plugin per migliorare la funzionalità di WordPress.

utenti

Gestisci utenti, aggiungi nuovi utenti e aggiorna il tuo profilo WordPress (nome, password e dettagli).

Utensili

Strumenti per importare ed esportare contenuti da e verso il tuo blog WordPress.

impostazioni

Modifica impostazioni generali del blog, impostazioni di scrittura, impostazioni di lettura, impostazioni di discussione (commento), impostazioni multimediali e permalink (formattazione URL per il tuo blog).

Oltre alle voci di menu generali nella colonna di sinistra sopra menzionate, troverai anche le opzioni di menu per i plugin che hai installato. A seconda dello scopo e della codifica del plug-in, le sue impostazioni possono essere aggiunte a qualsiasi menu standard (post, pagine, commenti, aspetto, plug-in, utenti, strumenti o impostazioni) o come nuova voce di menu in qualsiasi punto della colonna di sinistra.

video popup-youtube Uno sguardo più ravvicinato ad ogni area di una dashboard

Aree del cruscotto

aggiornamenti

WordPress, come qualsiasi CMS popolare, rilascia aggiornamenti sia minori che importanti alla propria piattaforma al fine di introdurre nuove funzionalità, correggere bug e aumentare la sicurezza. In passato, ti veniva data la possibilità di aggiornare all’ultima versione di WordPress tramite il tuo Dashboard usando un processo di installazione con un clic o scaricando l’ultima versione e installandola tu stesso.

Crea infografica per siti Web
Visualizza Perché usare WordPress? [Infografica]
Mercato WordPress
Il 50-60% è la quota di WordPress sul mercato globale dei CMS – rendendolo il CMS più popolare di tutti

Per chiunque abbia WordPress 4.3 o versioni successive, gli aggiornamenti della piattaforma principale di WordPress vengono installati automaticamente sul tuo sito web. Sei ancora responsabile dell’aggiornamento dei plug-in e dei temi quando gli aggiornamenti diventano disponibili. Se non vuoi che WordPress aggiorni automaticamente il nucleo della loro piattaforma, puoi trovare indicazioni su come configurare gli aggiornamenti automatici nel Codice WordPress.

Messaggi

Il menu Post ti consente di controllare i nuovi contenuti che aggiungi al tuo blog. I post sul blog sono pubblicati sul tuo blog in ordine decrescente (dal più recente prima). Nel menu Messaggi, troverai le seguenti opzioni:

Messaggi al secondo
17 messaggi sono pubblicati ogni secondo
sui siti WordPress di tutto il mondo
Tutti i post

Un elenco di tutti i tuoi post nella dashboard. Puoi utilizzare l’elenco per modificare rapidamente categorie di post, tag, stato, autore e possibilità di commentare.

Aggiungere nuova

Qui è dove vai per aggiungere un nuovo post al tuo blog.

categorie

Visualizza tutte le categorie in cui sono elencati i tuoi post, modificali e aggiungi nuove categorie.

tag

Visualizza tutte le parole chiave con cui i tuoi post sono taggati, modificali e aggiungi nuovi.

Media

37
milione le ricerche globali di Google per “WordPress” vengono effettuate al mese

L’installazione di WordPress viene fornita con un gestore multimediale unico. Con esso, puoi caricare contenuti multimediali e assegnarli a post, pagine, barre laterali e intestazioni, qualsiasi cosa, da foto e video a file audio. I media possono essere visualizzati in anteprima, aggiunti, modificati o eliminati. Nel menu Media, troverai le seguenti opzioni:

Biblioteca

Visualizza tutti i media caricati sul tuo blog WordPress.

Aggiungere nuova

Aggiungi nuovi media al tuo blog WordPress.

pagine

Circa 15.886.000 siti Web
su tutto il web usa WordPress

Le pagine forniscono contenuti statici o informazioni ai lettori. Le pagine standard utilizzate dai blogger di WordPress includono: Informazioni, Contatti, Pubblicità, Prodotti, Servizi e Risorse. Le seguenti opzioni sono disponibili nel menu Pagine, troverai le seguenti opzioni:

Tutte le pagine

Un elenco di tutte le pagine nella dashboard. Puoi utilizzare l’elenco per modificare rapidamente lo stato, l’autore, il genitore, il modello e la capacità di commentare una o più pagine.

Aggiungere nuova

Aggiungi nuove pagine al tuo blog.

Post contro pagine

Rango Technorati WP
8 dei 100 migliori blog secondo Technorati sono gestiti con WordPress

Il contenuto del tuo blog verrà visualizzato in pagine e post. Sebbene abbiano somiglianze, servono a scopi diversi e hanno comportamenti diversi.

Entrambi hanno in comune quanto segue:

  • Un titolo / titolo e contenuti specifici.
  • Meta informazioni (autore, data di pubblicazione, ecc.).
  • Possono essere aggiunti, eliminati, aggiornati o modificati.
  • Saranno disponibili per tutti o solo per un numero limitato di utenti in base alla scelta delle impostazioni.
  • Possono contenere qualsiasi contenuto, dal semplice testo ai contenuti multimediali (video, audio, foto, collegamenti, ecc.).
  • Possono essere modificati o estesi tramite plugin.
  • Cosa distingue post e pagine:

    Le pagine non fanno generalmente parte del contenuto del tuo blog principale. Ad esempio, se si dispone di un blog di viaggio, si scriverebbero post sui tuoi ultimi viaggi. Riserveresti le pagine per cose che riguardano te e il blog, come una pagina con informazioni su di te o una pagina con un modulo di contatto per contattarti.

    I post fanno parte del contenuto del tuo blog principale. Verranno visualizzati come nuove voci nel tuo blog e nel tuo feed RSS (Riepilogo sito ricco è un feed Web utilizzato per distribuire informazioni dal tuo blog agli abbonati.) Le pagine verranno visualizzate solo quando ti colleghi a loro direttamente e mai all’interno del tuo feed RSS.

WP su nuovi domini
Il 22% dei nuovi domini negli Stati Uniti è gestito
con WordPress

Commenti

La funzione Commenti è il modo migliore per gestire l’interazione del lettore. Consente ai lettori di aggiungere commenti sull’argomento, porre domande e fornire feedback. Consente a te e ai tuoi lettori di rimanere coinvolti con la comunità e di interagire con il vostro specifico mercato di nicchia. Sia i post che le pagine del blog possono accettare commenti. La maggior parte dei temi WordPress sono dotati di funzionalità di layout dei commenti. Tuttavia, spetta a te interagire con i tuoi lettori e incoraggiarli a lasciare commenti sul tuo blog. Controlla regolarmente nuovi commenti. Approvali prontamente e rispondigli quando necessario.
Nella sezione Commenti, avrai la possibilità di moderare i commenti, incluso approvarli, contrassegnarli come spam o eliminarli del tutto.

Aspetto

Aspetto

Questo menu è dove si svolgerà la maggior parte dell’attività di modifica del design e del layout del tuo blog. Qui puoi cercare e installare nuovi temi e personalizzare ulteriormente l’immagine, i colori e lo sfondo dell’intestazione del tuo blog.

Nel menu Aspetto, troverai le seguenti opzioni: (Stiamo presentando le opzioni che sono comunemente disponibili. Tieni presente che le opzioni variano a seconda del tema scelto.)

Temi – Qui è possibile cercare temi sulla rete WordPress o installare temi scaricati altrove. Parleremo momentaneamente della selezione del tema.

Grafico a torta CMS

Guarda una demo veloce (02:05)

personalizzare – A seconda del tema che hai scelto, sarai in grado di utilizzare la sezione Personalizza per apportare modifiche al design del tema in un editor visivo. Le cose che possono essere personalizzate includono: titolo e slogan, colore, immagine di sfondo, prima pagina statica e contenuto in primo piano.

Guarda una demo veloce (01:51)

widget – I widget sono caselle che puoi aggiungere a varie aree del tuo blog WordPress. A seconda del tema che hai scelto, questo può includere homepage, intestazione, barra laterale e piè di pagina. L’aggiunta di widget è un’attività semplice e funziona con un’esperienza di costruzione con trascinamento della selezione. I widget possono mostrare un collegamento ai social media, una barra di ricerca, i collegamenti alle iscrizioni, il testo per il blog, i post più recenti, i commenti più recenti, i collegamenti ad altri blog che ti piacciono e altro ancora.

Guarda una demo veloce (02:09)

menu – A seconda del tema che hai scelto, puoi creare uno o più menu che verranno visualizzati orizzontalmente nell’intestazione.

Traduzioni WP
56 – il numero di traduzioni ufficiali di WordPress

Guarda una demo veloce (02:40)

Intestazione – A seconda del tema che hai scelto, puoi caricare un’immagine di una dimensione specifica (determinata dal tuo tema) che verrà visualizzata nella parte superiore del tuo blog.

Guarda una demo veloce (1,18)

sfondo – A seconda del tema che hai scelto, puoi cambiare i colori di sfondo o caricare la tua immagine di sfondo.

Siti WP
297.629 dei primi 1M i siti Web utilizzano WordPress

Guarda una demo veloce (1,12)

editore – L’editor è per utenti esperti e prevede la conoscenza del codice. Ti dà la possibilità di modificare il codice tema per specifiche funzionalità e modifiche di progettazione. Poiché i visitatori saranno in grado di vedere immediatamente eventuali modifiche salvate nel codice del tema, in genere è più sicuro modificare le copie dei file offline, testare e caricare le modifiche quando vengono verificate. Se hai intenzione di utilizzare l’editor, assicurati sempre di eseguire il backup della versione corrente del tuo blog prima di modificare i tuoi file. In caso di problemi, puoi sempre caricare una versione precedente del codice per risolverlo.

Guarda una demo veloce (1,16)

Personalizzazioni avanzate

Personalizzazioni avanzate

Ora diamo un’occhiata alle aree nella dashboard di WordPress in cui puoi eseguire la maggior parte delle personalizzazioni.

plugin

I plug-in sono parti di codice in bundle che influiscono sull’aspetto o la sensazione del tuo blog. Possono aggiungere nuove funzionalità al tuo blog, estendere le capacità del tuo tema e personalizzare il tuo blog nel suo insieme o in parte.

Mentre la maggior parte dei plugin sono gratuiti, ce ne sono molti che vengono offerti a pagamento in base alla loro funzionalità unica.

Elenco dei plugin più consigliati per i nuovi blogger

Download di WP
Ricevuti plugin di WordPress.org 1 miliardo di download totali, e contando

Per farti risparmiare tempo, abbiamo selezionato alcuni plugin importanti per le tue esigenze immediate di blog. Coprono molti aspetti della tua esperienza di blog, migliorano la funzionalità del tuo blog e lo rendono più professionale e attraente per i tuoi lettori.

Google Analytics: la scelta migliore per monitorare e analizzare il traffico del tuo sito web.

Modulo di contatto 7 – Un modulo di contatto con opzioni di posta elettronica flessibili.

Plugin WP
Oltre 40.000 plugin di WordPress nella directory ufficiale e contando

Disqus Sistema di commento – Un’alternativa al sistema di commento di base di WordPress con funzionalità amministrative e di commento avanzate.

Yoast SEO – Un plugin SEO completo per il tuo blog. Il migliore là fuori gratis.

WP Super Cache – Aiuta con il tempo di caricamento del tuo blog WordPress.

Akismet – Protezione dallo spam nei commenti (non ti servirà se vai su Disqus per i commenti).

Ricerche CodeCanyon
Su CodeCanyon, L’80% delle ricerche sono focalizzate sulla funzionalità (ad esempio cursori, moduli, calendari)

YARPP: crea automaticamente un elenco di post correlati alla fine di ciascuno dei tuoi post per incoraggiare le persone a continuare a navigare nel tuo sito.

Widget degli autori: un ottimo modo per visualizzare più autori e le loro attività sul posto.

Opzioni di menu aggiuntive

utenti

utenti

Questa sezione ti consente di aggiungere nuovi utenti al tuo blog WordPress, personalizzare il tuo profilo utente e modificare gli utenti che hai aggiunto al tuo blog WordPress. È possibile assegnare a ciascun utente i seguenti ruoli:

Amministratore

In grado di eseguire tutte le azioni sul blog. Questo dovrebbe essere riservato a te come proprietario del sito e solo a quelli di cui ti fidi altamente con il tuo blog in quanto hanno il potere di fare qualsiasi cosa, incluso bloccare te stesso dal tuo sito.

editore

Accedi e modifica tutti i post, le pagine, i commenti, le categorie, i tag e i link.

Autore

Pubblica e modifica articoli, post e carica contenuti multimediali.

Collaboratore

Scrivi e modifica i tuoi post, ma non è in grado di pubblicare senza il consenso.

abbonato

Può solo leggere e commentare post o pagine

Utensili

Utensili

Con gli strumenti sei in grado di eseguire alcune attività estese sul tuo blog WordPress.

Strumenti disponibili

Questa sezione include un’opzione preinstallata chiamata “Press This” che fornisce un modo rapido e semplice per tagliare testo, immagini e video da qualsiasi sito e condividerli sul tuo blog. In “Press This”, c’è anche un convertitore da categorie a tag.

Strumento di importazione

Consente di importare dati da altre piattaforme di blog in WordPress.

Strumento di esportazione

Consente di esportare il contenuto del blog che può essere successivamente importato nella nuova installazione di WordPress. È un modo molto utile per eseguire il backup dei contenuti del tuo blog.

impostazioni

impostazioni

Questo menu contiene tutte le opzioni di impostazione per il tuo sito WordPress.

Generale

Configura le opzioni di base per il tuo sito WordPress, incluso il nome del sito, la descrizione, l’URL, il fuso orario, il formato della data e l’e-mail dell’amministratore principale.

scrittura

Imposta categorie predefinite e formati di post per i tuoi contenuti. WordPress assegnerà automaticamente una categoria e un formato se non lo fai.

Lettura

Imposta la home page del tuo sito (una pagina statica o gli ultimi post di blog), il numero di post di blog sulla tua home page e archivi, il numero di elementi nel tuo feed RSS e se vuoi mostrare il tuo post completo o un riepilogo nel tuo feed RSS.

Discussione

Controlla come vengono ricevuti i commenti sul tuo blog. L’impostazione ottimale è moderare tutti gli autori di nuovi commenti e approvare automaticamente i commenti degli autori di commenti precedentemente approvati. Inoltre, mantieni i commenti di moderazione con più collegamenti poiché questo è un segno di uno spammer.

Media

Personalizza le dimensioni predefinite per le immagini caricate sul tuo blog.

permalink

Personalizza la struttura dell’URL per il tuo blog. L’opzione migliore è avere una struttura che consenta l’implementazione di parole chiave dai titoli dei tuoi post / pagine nel tuo URL, nota anche come struttura dei nomi dei post.

Risorse utili per aiutarti a mantenere e far crescere il tuo blog:
  • Come iniziare un blog
  • Come scrivere e creare grandi contenuti sul blog
  • Come promuovere il tuo blog e il suo contenuto
  • Come fare soldi dal tuo blog
  • Migliori strumenti e risorse di blog
  • Scegli una guida per i nomi di dominio
  • I migliori provider di hosting Web 2019

Conclusione

Ricorda che dovrai visitare e conoscere ogni sezione della tua Dashboard e familiarizzare con le opzioni di gestione. Ciò ti consentirà di migliorare il design, la funzionalità e la personalità del tuo blog. Una volta che sai cosa serve per personalizzare il tuo blog, fai le modifiche necessarie per farlo risaltare e soddisfare i tuoi lettori.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map