La dashboard di WordPress: area di amministrazione e pannello

wordpress-dashboard.png


Dopo aver creato un sito Web WordPress e aver effettuato correttamente l’accesso, la prima cosa che vedrai è la dashboard di WordPress. Questo è il luogo di residenza per gli amministratori che contiene diversi widget utili. In questa pagina, WordPress ti mostrerà alcuni link che saranno utili per qualsiasi principiante. Sarai in grado di tracciare il numero di post, commenti e pagine. Ti porterà all’editor dei post in modo da poter scrivere il tuo primo post, compilare una bozza veloce, vedere le attività recenti e leggere le ultime notizie su WordPress.

Questo articolo ti guiderà attraverso tutti i widget della dashboard preinstallati con WordPress e ti mostrerà come personalizzare rapidamente l’aspetto della pagina della dashboard.

  1. Benvenuto in WordPress
    1. Iniziare
    2. Prossimi passi
    3. Più azioni
  2. A prima vista
  3. Bozza rapida
  4. Attività
  5. Notizie su WordPress
  6. Personalizza i tuoi widget
    1. Opzioni schermo
    2. Widget personalizzati

1. Benvenuto in WordPress

Benvenuto nel widget del dashboard di WordPress

Se hai appena finito di installare WordPress, questa è la prima cosa che vedrai sulla dashboard. Oltre a darti il ​​benvenuto sulla piattaforma, gli sviluppatori di WordPress hanno preparato alcuni utili collegamenti che ti aiuteranno a iniziare.

Iniziare

Il grande pulsante blu sul lato sinistro ti permetterà di personalizzare il tuo sito. Per essere più precisi, ti condurrà al “Customizer”. Se desideri modificare qualcosa sul sito correlato al design, Personalizer è il punto di partenza. A seconda del tema, potrebbero esserci più o meno opzioni tra cui scegliere, ma la maggior parte dei temi di WordPress ha più opzioni di quelle di cui hai bisogno.

Prossimi passi

Al centro del widget, troverai molti altri collegamenti. Il primo ti condurrà direttamente all’editor in modo che tu possa scrivere il tuo primo post sul blog. Il prossimo ti permetterà di creare la tua prima pagina (ad esempio, la pagina “chi sono” suggerita dagli sviluppatori), mentre il terzo link aprirà semplicemente la homepage in modo da poter vedere come appare il tuo sito Web ai visitatori.

Più azioni

Una volta che sei pronto per passare al passaggio successivo, sul lato destro, troverai i collegamenti che ti permetteranno di gestire widget e menu. Sarai anche in grado di attivare o disattivare i commenti e puoi passare alle pagine del Codex di WordPress dove puoi saperne di più sui tuoi primi passi con WordPress.

2. A colpo d’occhio

A colpo d'occhio widget dashboard di WordPress

Il prossimo widget ti offre una rapida panoramica del tuo sito. Guarda quanti post, pagine e commenti hai e fai clic su uno di essi per aprire la rispettiva pagina. Se sei interessato alla versione di WordPress e al tema che stai attualmente utilizzando, dai un’occhiata alla parte inferiore di questo widget.

3. Bozza rapida

Widget dashboard Quick Draft WordPress

Durante la navigazione nella dashboard di WordPress, potresti avere un’idea per un nuovo articolo. Invece di aprire l’editor visivo completo, puoi scrivere rapidamente il titolo e alcune note. WordPress li salverà come bozza in modo da poter continuare facilmente il tuo lavoro in qualsiasi momento che è giusto per te.

Tieni presente che l’editor per Quick Draft è semplice come si arriva, quindi non sarai in grado di modellare il testo, inserire immagini o video. Sarai in grado di fare tutto ciò una volta aperta la bozza tramite l’editor visivo o di testo dalla sezione Messaggi.

4. Attività

Widget dashboard attività WordPress

Questo semplice widget mostra gli ultimi post e commenti sul tuo blog, inclusi l’ora e la data precise della pubblicazione. Per impostazione predefinita, vedrai solo “Hello World!” post che serve da esempio (perché non hai altri post scritti). Puoi fare clic su di esso direttamente dal widget Attività che aprirà l’editor in modo da poter aggiornare il post.

La sezione commenti mostra l’avatar, il nome e il post del commentatore in cui si trova il commento. Vedrai anche un breve riepilogo del commento. Se passi il cursore del mouse su uno qualsiasi dei commenti, puoi gestirlo: approvalo, rispondi, modifica, sposta nel cestino, segna come spam o visualizza il commento nel suo post.

Al di sotto di tutto ciò, puoi trovare una semplice barra che contiene il numero di tutti, commenti in sospeso, approvati, spam e cestino.

5. Notizie su WordPress

Widget del dashboard di WordPress News

L’ultimo widget che viene visualizzato nella dashboard di WordPress per impostazione predefinita ti mostra le ultime notizie di WordPress. Qui, troverai un elenco di articoli recenti su WordPress provenienti da diversi siti Web come il blog ufficiale di WordPress.org.

Il widget delle notizie ti aiuterà a rimanere aggiornato e a conoscere gli ultimi aggiornamenti, temi e plugin, tutorial, ecc. Qui troverai anche un plugin suggerito che potrebbe attirare la tua attenzione.

Personalizza i tuoi widget

Ora che sai cosa fanno i widget, è tempo di personalizzare la dashboard di WordPress.

Per cominciare, dovresti notare che puoi rimuovere rapidamente il widget di benvenuto. Una volta che hai dimestichezza con post, pagine e commenti, puoi semplicemente fare clic sul piccolo pulsante “x” in alto a destra del widget di benvenuto e chiuderlo del tutto.

Riordina i widget del dashboard di WordPress

Passando con il mouse sopra il titolo di uno dei widget sopra menzionati, noterai che il cursore cambia. Quando vedi che il cursore punta in tutte e quattro le direzioni, sarai in grado di spostare quel widget in un’altra posizione. Basta trascinare e rilasciare il widget selezionato in un luogo adatto a te. Inoltre, se non vuoi vedere il contenuto di un particolare widget, fai clic sulla piccola freccia nell’angolo in alto a destra.

Opzioni schermo

Opzioni dello schermo di WordPress

Una delle parti più trascurate della dashboard di WordPress sono le opzioni dello schermo. Puoi trovarli nella parte superiore della pagina (assicurati di scorrere fino in fondo perché le opzioni dello schermo potrebbero nascondersi dietro la barra di amministrazione). Dopo aver selezionato l’opzione, una nuova barra bianca entrerà dall’alto esponendo tutti i widget (caselle) che hai installato. Selezionando (deselezionando) le caselle accanto ai widget, puoi facilmente mostrarle / nasconderle dalla dashboard di WordPress.

Per impostazione predefinita, avrai solo cinque widget, altri widget (personalizzati) appariranno una volta installati plug-in e temi aggiuntivi.

Widget personalizzati

A seconda del numero di plug-in che hai e delle funzionalità dei plug-in, potresti facilmente finire con avere dozzine di widget extra sulla dashboard.

Ad esempio, installando un plug-in di Google Analytics (ce ne sono molti diversi), otterrai un widget statistico che ti mostrerà il numero di visite per quel giorno, settimana o mese.

Conclusione

Il dashboard di WordPress è il primo posto da vedere quando accedi a WordPress. Scopri cosa puoi fare sulla dashboard, quali elementi sono disponibili per impostazione predefinita e come personalizzarli in base alle tue esigenze.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map