Drupal vs WordPress Comparison 2020

Confronto tra Drupal e WordPress 2017


Scegliere una semplice piattaforma di blog potrebbe non essere così difficile. Se non sei interessato a creare progetti Web complessi, ci sono ottimi strumenti che ti permetteranno di blog senza doversi preoccupare dei tecnicismi. In tal caso, ti consigliamo di dare un’occhiata alle differenze tra WordPress e WordPress.com e vedere anche se dovresti scegliere WordPress o Blogger.

Sommario

  • Cos’è Drupal?
  • Installazione
  • Semplicità
  • Temi e plugin
  • blogging
  • Supporto
  • Sicurezza
  • Siti multilingue
  • Tavola di comparazione
  • Parole finali

Cos’è Drupal?

Drupal è un CMS open source gratuito che consente a tutti di creare siti Web e altri progetti Web complessi. Con il CMS è possibile creare blog, siti personali o aziendali, forum, negozi online, intranet e persino siti di social network. Sebbene possa essere utilizzato sia da principianti che da professionisti, Drupal è più adatto per utenti esperti che conoscono una o due cose sulle tecnologie web e sulla codifica. Come puoi immaginare, costruire un sito di social network da zero non può essere classificato come facile.

Drupal supporta la gestione dei contenuti, la creazione collaborativa, podcast, gallerie di immagini, reti p2p e molto altro. Permette facili estensioni sotto forma di moduli, ma sebbene tutto sembri molto simile a WordPress, ci sono ancora differenze cruciali che ti aiuteranno a scegliere l’uno rispetto all’altro.

Sebbene il seguente video mostri le versioni precedenti di WordPress e Drupal, le funzionalità di base non sono cambiate molto. Per questo motivo, il confronto è valido anche per le nuove versioni dei due CMS.

Installazione

Prima di poter iniziare a creare un sito Web con WordPress o Drupal, devi installare il CMS che preferisci. Sebbene entrambe abbiano una rapida installazione, ci sono alcune differenze che dovresti conoscere.

WordPress

WordPress.org è famoso per il suo processo di installazione di cinque minuti. Poiché la maggior parte delle società di web hosting offre già script di installazione, gli utenti devono solo aprirli e seguire le istruzioni sullo schermo. A seconda di uno script, gli utenti possono evitare completamente di impostare database e altre cose che potrebbero confondere i principianti.

Se decidi di installare WordPress manualmente, saranno necessari alcuni passaggi aggiuntivi, ma il processo sarà comunque rapido da completare.

Drupal

Proprio come WordPress, l’installazione è praticamente semplice. Gli utenti devono solo scaricare l’ultima versione dal sito ufficiale e seguire la guida all’installazione. Drupal impiega qualche minuto in più per installare, ma non dovresti avere problemi durante il processo.

La parte interessante dell’installazione è che Drupal offre pacchetti di installazione speciali. Quindi, nel caso in cui tu sappia già quale tipo di sito stai cercando, puoi installare automaticamente determinati moduli con Drupal.

Semplicità

Vuoi un sistema di gestione dei contenuti semplice o complesso? Probabilmente dipende da cosa vuoi ottenere con il tuo sito Web, ma è naturale che tutti desiderino un sistema semplice che possa ancora ottenere ciò che desideri. Come faccio WordPress e Drupal gioca in questo campo?

WordPress

WordPress è adatto ai principianti e di facile comprensione. Anche se sei un principiante completo, sarai comunque in grado di creare un blog da solo e pubblicare post senza problemi. Esaminando le interfacce utente, passando attraverso menu e opzioni, sarai in grado di modificare l’aspetto del tuo nuovo sito Web.

Una volta deciso di fare di più con il tuo blog, dovrai imparare nuove cose su WordPress. Ma con così tante risorse online non ci vorrà molto prima di iniziare a utilizzare la piattaforma come un professionista.

Drupal

Drupal admin

Drupal non è adatto ai principianti. Il CMS è complesso e richiederà almeno alcune competenze di base in HTML, CSS e PHP solo per gestire il sito. Se decidi di sviluppare siti Web più sofisticati, prepara meglio le tue guide di programmazione in quanto non otterrai tutto con un editor visivo (come alcune altre piattaforme offrono).

Temi e plugin

Se non sei un web designer professionista, avrai bisogno di un tema per il sito web. Inoltre, se non sei un programmatore, avrai bisogno di plugin e moduli che aggiungeranno funzionalità al sito. Sia WordPress che Drupal ti consentono di installare modelli ed estensioni, ma lo fanno in modo diverso.

WordPress

Il popolare CMS offre migliaia di temi e plugin di WordPress che aiutano gli utenti a estendere il loro sito Web normale. Senza alcuna conoscenza tecnica, tutti possono aggiungere e modificare le funzionalità dei propri blog personali. Dal momento che ci sono così tante estensioni disponibili, è possibile trovare praticamente tutto ciò di cui hai bisogno per il tuo sito.

Ci sono anche altre migliaia di articoli premium che di solito sono meglio codificati e forniti con un supporto professionale. Quindi, con WordPress, non puoi davvero dire che ti stai perdendo qualcosa.

Drupal

Sebbene non sia così popolare come WordPress, sorprende che Drupal abbia un numero così grande di estensioni disponibili. A differenza di WordPress, dovrai uscire dal sistema e cercare manualmente il modulo prima di poterli installare. Sebbene non sia un problema per qualcuno che è bravo con i computer, i principianti potrebbero essere spaventati dall’intero processo.

Tema Drupal

In media, i moduli di Drupal non sono buoni come le controparti di WordPress e di solito dovrai pagare per quelli giusti. Lo stesso vale per i temi. Per temi migliori, dovrai assumere designer professionisti.

blogging

Se vuoi avviare un blog, sarà importante che il CMS di tua scelta supporti i blog. Ovviamente, tutti i sistemi ora ti consentono di aggiungere un blog personale, ma quanto sono buoni WordPress e Drupal per i blog?

WordPress

Come avrai già sentito, WordPress è la piattaforma di blogging definitiva. E se ci chiedi, è vero.

Non c’è niente che non puoi fare sul tuo blog con WordPress, e la parte migliore è che non devi preparare nulla o pasticciare con il codice.

Dopo aver installato WordPress, puoi pubblicare il tuo primo post nel giro di pochi minuti. Mentre l’editor visuale ti farà divertire con la scrittura e la gestione dei media, l’editor di testo ti aiuterà a includere il codice HTML e CSS, se necessario. L’intera area di gestione dei contenuti è intuitiva e non avrai problemi a gestire il blog anche se sei un principiante.

Drupal

D’altra parte, Drupal non è stato creato appositamente per i blog. Ecco perché dovrai abilitare il modulo prima ancora di poter iniziare a scrivere il primo post. Sebbene tu possa usare l’editor di testo per scrivere il contenuto e inserire i file multimediali, non si sente bene come la controparte di WordPress.

Drupal blogging module

Dalla prima volta che apri il modulo di blog, sarà evidente che il blog è solo una parte del sistema e non qualcosa per cui è stato creato.

Supporto

Dal momento che stai cercando qualcosa di più di una semplice piattaforma di blog, è fondamentale che tu ne abbia un buon supporto. Ovviamente, la complessità del tuo sito Web potrebbe metterti nei guai. Quindi, che tipo di aiuto puoi aspettarti con WordPress e Drupal?

WordPress

WordPress ha un massiccia comunità online che è sempre pronto ad aiutare. Una volta che inizi a costruire un sito, ti suggeriamo di unirti a forum e gruppi di supporto ufficiali. Ci sono anche innumerevoli risorse online, tutorial, guide video e podcast che ti insegneranno tutto su WordPress.

Drupal

Proprio come WordPress e Joomla, Drupal ha un comunità online attiva. Quindi puoi aspettarti documentazione completa, forum di supporto, gruppi di utenti, chat room e altre risorse. Tutti ti aiuteranno a risolvere i problemi gratuitamente.

Drupal è ben noto per il suo Marketplace che cerca di connettere gli utenti agli sviluppatori. Questo è un ottimo modo per trovare aiuto professionale. Sfortunatamente, i professionisti delle assunzioni ti costeranno probabilmente più che assumere qualcuno per un lavoro legato a WordPress.

Sicurezza

Nessuno vuole un sistema non sicuro. Proprio come se non ti accontentassi di avere una casa senza la serratura delle porte, non dovresti usare una piattaforma di web building non abbastanza sicura. Fortunatamente, che tu decida di scegliere WordPress o Drupal, finirai per avere sistemi fortificati che terranno lontani gli intrusi nella maggior parte dei casi.

Sicurezza di WordPress

WordPress

È difficile mantenere una piattaforma sicura quando ci sono centinaia di milioni di utenti attivi e siti Web creati con essa. I siti di WordPress sono di solito tra i primi obiettivi per hacker e script dannosi e ci sono cattivi che cercano falle di sicurezza su WordPress su base giornaliera. Proprio per questo, i bravi ragazzi (sviluppatori di WordPress) lavorano senza sosta per risolvere i problemi. Fanno tutto ciò che è in loro potere per mantenere sicuro il sistema e stanno facendo un ottimo lavoro.

Per aiutare gli sviluppatori che lavorano duramente, puoi installare plugin di terze parti che renderanno il tuo sito ancora più sicuro. Esistono centinaia di plugin che ti aiuteranno a rafforzare il tuo blog, ma dovrai prenderti cura di loro tutto il tempo. In molti casi, dovrai pagare per un plug-in premium se desideri davvero la massima sicurezza per il tuo sito. Per cominciare, fai attenzione a non utilizzare una delle peggiori password per il tuo blog.

Drupal

Non puoi leggere i siti Drupal che vengono hackerati, vero? Bene, sebbene ci siano molti meno siti Web creati con Drupal rispetto a quelli basati su WordPress o Joomla, ad esempio, la verità è che Drupal enfatizza la sicurezza. Tutti i problemi di sicurezza vengono regolarmente pubblicati sul sito ufficiale e gli sviluppatori stanno lavorando duramente per sistemare il sistema in ogni momento.

Siti multilingue

La domanda di siti multilingue continua a crescere. Le persone hanno capito il potere dietro i siti Web che funzionano in diverse lingue, quindi per molti utenti la funzione è un must. In che modo WordPress e Drupal possono aiutarti in questo?

WordPress

Durante l’installazione, WordPress ti chiederà di selezionare una lingua per l’area di amministrazione. Puoi anche cambiare facilmente la lingua ogni volta che vuoi.

Ma quando si tratta di avere il contenuto in più di una lingua, dovrai cercare soluzioni di terze parti.

Fortunatamente, ci sono più di alcuni plugin che ti consentono di tradurre l’intero sito Web in centinaia di lingue. Ma se sei davvero serio sui tuoi siti multilingue, dovrai raggiungere il portafoglio e pagare per plugin o servizi premium che ti aiuteranno a costruire il sito multilingue perfetto.

Drupal

Allo stesso modo, Drupal ti consente di gestire siti non inglesi senza problemi. Dovrai solo attivare i moduli che si occupano delle lingue e sarai in grado di tradurre il sito in qualsiasi lingua tu voglia.

Tavola di comparazione

WordPress

Drupal

Installazione:5min di installazione10 minuti; ci sono pacchetti di installazione speciali
Aspetto ed estensioni:Decine di migliaia di estensioniBuon numero di estensioni, più difficile da installare
blogging: Piattaforma di blogging perfettaModulo di blog; non buono come WP
Supporto:Comunità, paga per il supportoComunità, mercato
Sicurezza: Plugin di sicurezza aggiornati di frequentePlugin di sicurezza aggiornati di frequente
Opzioni multilingue: Dovrebbe usare servizi di terze parti Attiva i moduli di lingua

Parole finali

Se stai cercando una piattaforma di blog che ti consenta di gestire il tuo sito senza molte conoscenze tecniche, dovresti installare WordPress. La famosa piattaforma ti aiuterà a costruire siti Web più piccoli, a personalizzarli da soli e ad estenderli con migliaia di fantastici temi e plugin. Sarà molto più facile trovare aiuto e assumere professionisti se decidi di scegliere funzioni che non puoi creare da solo.

D’altra parte, Drupal è la scelta perfetta per siti Web più complessi e altri progetti Web che WordPress semplicemente non riesce a gestire bene. Ma per sfruttare tutto quel potere, dovrai conoscere HTML, CSS e PHP solo per gestire bene il sito. Se sei interessato a creare siti Web complessi con Drupal, è meglio essere un programmatore professionista.

Sia Drupal che WordPress hanno i loro punti di forza e di debolezza, ma a seconda dei tuoi obiettivi, la scelta dovrebbe essere molto semplice. Per chi sei andato?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map