Come utilizzare la pagina personalizzata per modificare il tema WordPress

wordpress-customize-options.png


Solo una delle incredibili funzionalità di WordPress che l’ha resa così popolare tra i blogger è la possibilità di utilizzare i temi. Senza alcuna conoscenza tecnica, chiunque può ora avere un sito Web dal design accattivante che piacerà a tutti.

Ma anche se i temi di WordPress ti servono tutto su un piatto, ciò non significa che dovresti lasciare le cose invariate dopo aver installato un tema. La maggior parte degli elementi che formano un sito Web sono inclini alla personalizzazione. A seconda del tema, è possibile modificare titoli, caratteri, colori, testo, immagini e praticamente tutto ciò che si desidera.

Certo, è possibile fare molto di più se sai come programmare, ma non è per questo che sei qui. Poiché WordPress ti consente di modificare i temi tramite un personalizzatore adatto ai principianti, ti mostreremo come accedervi e come personalizzare il tema che preferisci. Poiché ogni articolo presenta diverse opzioni di personalizzazione, utilizzeremo Twenty Seventeen ai fini di questo tutorial.

Come accedere alla pagina di personalizzazione di WordPress

La pagina di personalizzazione di WordPress è anche nota come Personalizzatore di WordPress. È stato introdotto nella versione 3.4 e da allora consente agli utenti di visualizzare in anteprima un sito mentre vengono apportate modifiche ad esso. Quale modo migliore di personalizzare il tuo sito se non quello di vederne la versione live in modo sicuro dal retro della sedia? La parte migliore di questo è che queste modifiche non influiscono sul sito live, quindi i tuoi visitatori non possono vedere cosa stai facendo fino a quando non salvi le modifiche.

Per accedere a WordPress Customizer, vai a Aspetto -> Personalizza.

Pagina di personalizzazione di WordPress

Questo è. WordPress ha aperto la home page del tuo blog e incluso il Customizer sul lato sinistro dello schermo. Sei pronto per iniziare ad apportare modifiche al tuo sito.

Come personalizzare un sito WordPress

Per cominciare, concentriamoci sulle opzioni sul lato sinistro dello schermo.

Nella parte superiore della pagina, WordPress ti farà sapere il nome del tuo sito. Appena sotto, mostrerà il nome del tema che stai attualmente utilizzando. Se vuoi cambiare tema, fai clic sul pulsante “Modifica” e scegli qualsiasi altro tema che hai installato sul tuo blog.

Identità del sito

Per cominciare, puoi cambiare alcune opzioni cruciali per l’identità del tuo sito. Se hai un logo o vuoi aggiungerne uno, fai clic sul pulsante “Seleziona logo”. Scegli qualsiasi immagine dalla Libreria multimediale o caricane una nuova. Di solito, un logo è un’immagine quadrata che rappresenta te o la tua azienda. Se ne selezioni uno su Twenty Seventeen, il logo apparirà proprio accanto al titolo del sito. Questo potrebbe essere diverso se usi qualsiasi altro tema di WordPress.

Identità del sito

Il titolo del sito e lo slogan devono essere univoci per ogni sito Web. Non solo questi verranno visualizzati nella home page, ma influenzeranno direttamente il modo in cui il tuo blog viene visualizzato nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca. Per questo motivo, è indispensabile dare un nome al tuo sito e scrivere una descrizione di una frase come slogan.

Non dimenticare di aggiungere un’icona del sito. Questa piccola immagine viene visualizzata nel browser degli utenti nella parte superiore delle finestre e delle schede. Mostrano anche agli utenti che aggiungono segnalibri a una delle tue pagine o creano qualsiasi tipo di scorciatoie. L’icona del sito può aiutare le persone a riconoscere il tuo blog più facilmente. Le persone di solito selezionano i loro loghi come l’icona del sito. Dovrebbe essere quadrato e almeno 512 × 512 pixel di larghezza e altezza.

Colori

Come molti tipi di ricerca hanno già dimostrato, i colori possono modellare l’intero sito Web. Semplicemente selezionando i colori principali, puoi impostare una tonalità diversa del tuo sito e attirare utenti giusti (o sbagliati). Sia che tu scelga i colori in base a studi diversi o in base alla tua affinità, la scheda Colori nel Personalizzatore ti consentirà di apportare le modifiche necessarie.

Colori

Quando si tratta di Twenty Seventeen, puoi scegliere tra tre combinazioni di colori e puoi personalizzare il colore del testo dell’intestazione.

Alcuni altri temi ti daranno ancora più opzioni e potresti essere in grado di personalizzare ogni colore sul sito. Dipende tutto da quanto sforzo lo sviluppatore ha messo nella costruzione delle opzioni del tema.

Header Media

Header Media

Le intestazioni sono diventate uno degli elementi di design più importanti di un sito Web. Nei temi moderni, le intestazioni di solito contengono immagini e video, quindi è naturale che tu possa selezionare i contenuti da solo. Abbiamo già trattato in dettaglio Header Media, quindi vedi come personalizzare l’intestazione di un sito Web in WordPress.

menu

Menù

Il pannello seguente consente di aggiungere e modificare i menu di navigazione in WordPress. Poiché è importante che ogni sito abbia almeno un menu di navigazione, devi solo imparare come aggiungere menu in WordPress. Questa scheda ti consente di fare lo stesso, ma con la funzione Anteprima dal vivo in modo da poter vedere e testare immediatamente i risultati.

widget

Quando si apre il pannello Widget, vengono visualizzate le schede che rappresentano tutte le posizioni disponibili in cui è possibile utilizzare i widget. Quando abbiamo parlato di come aggiungere widget a WordPress, abbiamo detto che dipendono da un tema che stai utilizzando.

widget

Di solito, ci saranno almeno alcune aree pronte per i widget che è possibile utilizzare. Se stai usando Twenty Seventeen, vedrai le opzioni per aggiungere widget a Sidebar, Footer 1 e Footer 2.

Apri una delle posizioni disponibili, aggiungi e modifica i widget a tuo piacimento mentre vedi le modifiche sul lato destro dello schermo. È bello, no?

Pagina frontale statica

Se il tema selezionato supporta le prime pagine statiche, questo pannello consente di scegliere il tipo di prima pagina. Con Twenty Seventeen, puoi visualizzare i tuoi ultimi post sulla home page o selezionare una pagina diversa.

Pagina frontale statica

Nel caso di scegliere una pagina statica, WordPress aprirà un’altra serie di opzioni che ti permetteranno di scegliere una prima pagina e pubblicare una pagina. Se non ti piacciono quelli che già possiedi, fai clic sul link “Aggiungi nuova pagina” per crearne uno nuovo.

Opzioni del tema

Se decidi di utilizzare una pagina statica per la prima pagina, WordPress aggiungerà un pannello aggiuntivo nel Personalizzatore. Qui puoi scegliere il layout della tua prima pagina e selezionare le pagine che verranno visualizzate in una qualsiasi delle sezioni disponibili del tema.

Opzioni del tema

CSS aggiuntivo

Fogli di stile a cascata (CSS) è il linguaggio utilizzato per descrivere lo stile di qualsiasi documento scritto in HTML. I siti WordPress utilizzano i CSS per definire colori, margini, caratteri e molti altri aspetti del design. Fino alla versione 4.7 di WordPress, gli utenti dovevano modificare direttamente i file del foglio di stile o utilizzare Appearance Editor per cambiare particolari stili del sito.

CSS aggiuntivo in WordPress

Ma ora è sufficiente aprire il pannello CSS aggiuntivo nel Personalizzatore. Qui puoi scrivere il tuo codice CSS personalizzato che influenzerà immediatamente il sito web.

Clicca per modificare

Tutti gli elementi disponibili sul pannello dello schermo laterale sinistro con le opzioni ottengono anche a icona di modifica circolare nel pannello di anteprima. Semplicemente facendo clic sull’icona accanto a uno qualsiasi degli elementi, WordPress aprirà le rispettive impostazioni sul lato sinistro.

Come puoi vedere dallo screenshot qui sotto, ci sono icone a forma di cerchio blu accanto al titolo, alla tagline, alla casella di ricerca e ai widget dei post recenti.

Clicca per modificare

Non vi è alcuna differenza nelle impostazioni modificate, ma questa funzione è utile per quelli di voi che lottano con la nomenclatura degli elementi. Quindi, ad esempio, se non sei ancora sicuro di cosa sia un’intestazione o semplicemente non riesci a vedere dove la modifica ha effetto, puoi comunque modificarla facendo clic sull’icona.

Anteprima di dimensioni dello schermo diverse

Nella parte inferiore del Personalizzatore di WordPress, puoi trovare i controlli dello schermo. Quelle piccole icone ti consentono di cambiare rapidamente la vista del sito. Puoi vedere come appare il blog su computer desktop, tablet e smartphone. Questo è l’ideale per verificare la reattività del tema corrente (come si comporta il tema su schermi di dimensioni diverse).

Controlli dello schermo

È tutto su ciò che ti piace

Come puoi vedere da tutte le impostazioni disponibili nel Customizer, è possibile modificare qualsiasi tema di WordPress tramite opzioni intuitive presenti in questa pagina. Alcuni temi avranno più o meno scelte, ma prenditi il ​​tuo tempo per esaminarli tutti. Avere un sito Web unico è importante.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Liked Liked