Come ripristinare un sito WordPress – Guida per principianti

Come ripristinare un sito WordPress - una guida per principianti


Sei mai stato in una situazione in cui dovevi ricominciare da capo sul tuo sito WordPress?

Sebbene WordPress permetta a tutti di avviare facilmente un blog, la creazione di quel sito perfetto che hai sempre sognato non è così semplice come potresti aver immaginato. Dovrai passare un po ‘di tempo a scherzare con WordPress fino a quando non capirai davvero come si comporta. Ciò significa che vagherai intorno alle impostazioni fino a trovare tutto ciò che desideri modificare a tuo piacimento. Non importa quanto stai attento, prima o poi commetterai un errore.

Inoltre, durante lo sviluppo di quel sito perfetto, dovrai provare diversi temi fino a quando non ottieni quello che stavi cercando. E poiché ci sono decine di migliaia di plug-in diversi, probabilmente vorrai installare due o tre delle stesse funzionalità prima di decidere quella che userai nei prossimi mesi e anni.

E se hai appena iniziato, dopo un paio d’ore o giorni di tentativi diversi su WordPress, potresti rendersi conto che è necessario ricominciare da capo. Quindi, come reimpostare il tuo sito WordPress?

Come resettare un sito WordPress?

Questa volta, non ti daremo fastidio con dettagli tecnici e dettagli. WordPress utilizza database, tabelle e diversi file e procedure per mantenersi in esecuzione. Quindi, per ripristinare manualmente tutto, dovresti tenere tutto a mente ed eliminare una cosa dopo l’altra. Se non sei un programmatore o un designer, questo non è qualcosa che vuoi fare da solo.

Un’altra opzione sarebbe la disinstallazione / eliminazione completa di tutto dal server e l’installazione di WordPress da zero. Sì, questa è un’opzione, ma perché passare il tuo tempo prezioso quando puoi fare tutto con un solo clic di un pulsante?

Lascia che ti mostriamo un semplice plugin gratuito di cui ti puoi fidare.

  1. Vai a Plugin -> Aggiungi nuovo
  2. Cerca “WP Reset” di WebFactory Ltd
  3. Installa e attiva il plugin
Installa il plugin WP Reset

Cerca WP Reset, installa e attiva il plugin

Dopo aver attivato il plug-in sul tuo sito, puoi preparare tutto per un ripristino.

Non ti preoccupare; non è possibile ripristinare accidentalmente il tuo blog. WP Reset viene fornito con un meccanismo di sicurezza che ti impedirà di ripristinare il tuo sito “premendo un pulsante”.

Tuttavia, tieni presente che questo plug-in non esegue alcun backup. Se non sei completamente sicuro di voler ripristinare questa installazione di WordPress, ti suggeriamo di creare un backup. Nel caso in cui ti penti della decisione, il backup ti consentirà di ripristinare rapidamente tutto su uno stato precedente.

Prima di procedere, assicurati di capire cosa verrà eliminato.

Il ripristino cancellerà:

  • tutti i post, pagine, tipi di post personalizzati, commenti, voci multimediali, utenti
  • tutte le tabelle predefinite del database WP
  • tutte le tabelle di database personalizzate che hanno lo stesso prefisso “wp_” delle tabelle predefinite in questa installazione

Ripristino sarà non Elimina:

  • file multimediali: rimarranno nel file wp-uploads cartella ma non sarà più elencata in Media
  • nessun file viene toccato; plugin, temi, upload: tutto rimane sul server
  • titolo del sito, indirizzo di WordPress, indirizzo del sito, lingua del sito e impostazioni di visibilità del motore di ricerca
  • l’utente che ha effettuato l’accesso verrà ripristinato con la password corrente in modo da poterlo fare

Una volta che sei sicuro di aver capito tutto, puoi procedere ripristinando il tuo sito WordPress:

  1. Vai a Strumenti -> WP Reset
  2. Leggi l’elenco delle cose che verranno e non verranno eliminate ancora una volta
  3. Scorri verso il basso fino alla fine della pagina
  4. Digita “ripristina” e fai clic sul pulsante “ripristina WordPress”
  5. Conferma il ripristino
Ripristina sito WordPress

Digita “reset” e fai clic sul pulsante. Non è possibile annullare

E questo è tutto! Ora verrai disconnesso e riconnesso automaticamente con l’attuale combinazione di nome utente e password. Ora puoi ricominciare sapendo che hai un’installazione pulita.

Scegli le azioni post-reset

Prima di premere il pulsante di ripristino, puoi dire al plugin WP Reset cosa fare dopo. Per ora puoi:

  • Riattiva il tema corrente
  • Riattiva il plugin WP Reset
  • Riattiva tutti i plugin attualmente attivi
Ripristino WordPress - Azioni post reset

Scegli cosa fare dopo il ripristino

Se vuoi continuare ad usare lo stesso tema o se hai avuto dozzine di plugin attivi che vuoi riattivare, usa questa opzione invece di attivare tutto a mano. Se hai mai provato a installare dieci o più plug-in contemporaneamente, sai che, sebbene facile, richiede davvero molto tempo, quindi l’opzione è inviata dal cielo.

Ripristino selettivo

Se devi solo eliminare / ripristinare una parte del tuo sito WordPress, puoi utilizzare le sezioni Strumenti.

  • Elimina transitori – Facendo clic sul pulsante e confermando, tutto transitorio le voci relative al database verranno eliminate. Ciò include i transitori scaduti e non scaduti e le voci di timeout transitorio orfano.
  • Pulisci cartella caricamenti – Tutti i file nel tuo wp-content \ arrivi la cartella verrà eliminata. Ciò include cartelle e sottocartelle, nonché tutti i file nelle sottocartelle. Anche i file associati alle voci multimediali verranno eliminati.
  • Ripristina opzioni tema – Tutte le opzioni (mod) per tutti i temi verranno ripristinate.
  • Elimina temi – Questo pulsante ti aiuterà a eliminare tutti i temi che hai installato sul sito. Ciò include il tema attualmente attivo.
  • Elimina plugin – Se hai più di una dozzina di plugin che hai provato, fai semplicemente clic su questo pulsante per eliminarli tutti. Tutti i plug-in tranne WP Reset verranno eliminati.
  • Svuota o elimina tabelle personalizzate – Questa azione riguarda solo le tabelle personalizzate con wp_ prefisso. Le tabelle WP di base e altre tabelle nel database che non hanno quel prefisso non verranno eliminate / svuotate in modo che WordPress possa funzionare ininterrottamente. L’eliminazione delle tabelle le rimuove completamente dal database. Lo svuotamento rimuove da essi tutto il contenuto, ma mantiene intatta la struttura.
  • Elimina il file .htaccess – Se si è manomesso il file .htaccess, è possibile eliminare rapidamente premendo il pulsante. Se lavori con .htaccess, ti suggeriamo di usare il WP Htaccess Editor gratuito collegare. Ti aiuterà ad accedere al file più rapidamente e creerà automaticamente backup in modo da non doverti preoccupare di perdere le modifiche.
    Dopo aver eliminato il file, assicurati di aprire Impostazioni -> Permalink e salva le impostazioni (senza apportare modifiche). Questa azione ricrea il file .htaccess originale.

Come creare uno snapshot del database?

Gli snapshot del database vengono generalmente utilizzati per lo sviluppo. Creando un’istantanea del database, sarai in grado di confrontare due database e vedere quali modifiche sono state apportate nel database dopo aver installato un plug-in o un tema specifico.

Si noti che le istantanee del database non sono esattamente un backup. Sebbene sia possibile scaricarli e importarli in un secondo momento, non è ancora possibile acquisire file con lo strumento Istantanea. Ti consigliamo di utilizzare un plug-in di backup completo se desideri assicurarti di non perdere nulla.

Cosa riserva il futuro

Al momento, il plug-in è praticamente semplice. Puoi ripristinare il tuo sito o scegliere uno degli strumenti per eliminare una parte specifica del sito.

Ma ci sono alcune incredibili funzionalità in arrivo nei prossimi mesi:

Supporto multisito (WPMU)

Tutti voi che gestite una rete di siti WordPress adorerete il fatto che il plugin si stia preparando per il suo supporto. Ciò significa che tu, come super amministratore, sarai in grado di controllare tutti i siti della rete. Sarai in grado di ripristinare i siti se necessario o persino applicare gli strumenti specifici per siti specifici.

Installa automaticamente plugin e temi (raccolte)

Una volta tu installa WP Reset, sarai in grado di creare una raccolta dei tuoi temi e plugin WordPress preferiti con cui vuoi lavorare. Dopo aver selezionato l’elenco con i tuoi plugin preferiti, WP Reset li installerà automaticamente per te.

Ciò significa che non dovrai installare e attivare manualmente un plug-in e un tema alla volta.

Se tendi a reimpostare il tuo sito spesso durante le prove, risparmierai minuti preziosi ogni volta che ricomincia. Adoriamo davvero la funzionalità e non vediamo l’ora di vedere aggiornato il plugin WP Reset.

Nuke Reset

Bene, questo è praticamente autoesplicativo. Questa semplice ma estremamente potente opzione ti consentirà di cancellare il tuo sito, il che significa eliminare e ripristinare tutto con un clic.

Invece di scegliere le opzioni e pensare a cosa ripristinare e cosa mantenere intatto, l’opzione Nuke Reset eliminerà praticamente tutto in modo da poter iniziare di nuovo. Con una grande potenza derivano grandi responsabilità, quindi si prega di fare molta attenzione con questa opzione quando viene lanciata. Siamo sicuri che lo sviluppatore includerà un meccanismo di sicurezza qui, ma pensaci due volte prima di fare clic sul pulsante.

Conclusione

Il ripristino di un sito WordPress viene solitamente eseguito durante il test. Che tu sia uno sviluppatore che testa un nuovo plugin / tema o un principiante che non è sicuro di cosa fare con un nuovo sito, WP Reset è un plugin gratuito che accelererà il processo di test.

Invece di preparare manualmente l’ambiente ogni volta, questo plugin gratuito farà tutto per te e sarai in grado di concentrarti su cose più importanti come trovare temi perfetti, plugin o testare qualcosa che hai cercato di sviluppare.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map