Come installare plugin in WordPress

how-to-install-wordpress-plugins.png


I plugin di WordPress possono estendere rapidamente il tuo blog e renderlo un posto migliore sia per te che per i visitatori. Mentre è tecnicamente possibile avere un blog WordPress senza nemmeno un plug-in attivo, è probabile che gli amministratori abbiano bisogno di almeno alcuni di essi per persino avviare un blog. Con il tempo, la necessità di plugin continuerà ad aumentare. Ecco perché come nuovo webmaster, devi solo sapere come installare i plugin di WordPress.

Proprio come tutto il resto, gli sviluppatori di WordPress erano entusiasti di creare un ambiente user-friendly. Quindi, anche se l’installazione di plug-in potrebbe sembrare terrificante per qualcuno che incontra WordPress per la prima volta, lasciaci andare via le tue paure. Oggi ti mostreremo due metodi per installare i plug-in per principianti e uno un po ‘più avanzato.

  • Usa la funzione di ricerca di WordPress
  • Carica direttamente un plug-in da WordPress
  • Carica un plugin via FTP (più avanzato)

Prima di installare un plug-in, dovresti sapere che solo la versione self-host di WordPress consente l’installazione di nuove estensioni. Se non disponi di opzioni per l’installazione di nuovi plug-in, probabilmente stai utilizzando WordPress.com o non hai i privilegi dell’utente giusto.

Per installare plug-in dalla directory ufficiale di WordPress, non è necessario allontanarsi dalla dashboard. Gli sviluppatori sono stati così gentili da introdurre una casella di ricerca che ti consente di sfogliare tutti i plugin disponibili nel repository. Qui puoi anche leggere alcuni dettagli in più su ciascun plugin e, naturalmente, installarlo direttamente dall’elenco.

Nel pannello di amministrazione sul lato sinistro, vai a Plugin -> Aggiungi nuovo

Come cercare plugin per WordPress

Se dai un’occhiata nella parte superiore della pagina, troverai diverse schede che ti consentono di cambiare l’elenco dei plugin disponibili:

  • In primo piano – alcuni plugin consigliati da WordPress. Nella parte inferiore della pagina, puoi cercare plugin per tag
  • Più popolari – L’intero elenco di plugin, ordinati per popolarità (ci sono più di 40.000 plugin)
  • Consigliato: plug-in suggeriti basati su altri plug-in che potresti aver già installato
  • Plugin preferiti: se hai contrassegnato i plug-in come preferiti WordPress.org, appariranno in questa scheda
  • Cerca: digita la parola chiave e trova i plugin che soddisfano i criteri

Installa un plugin

Usando una qualsiasi delle schede e delle funzioni, finirai per avere l’elenco dei plugin corrispondenti disponibili per l’installazione. Ad esempio, cerchiamo il plug-in gratuito Pagina in costruzione che può creare una bella pagina di manutenzione per i tuoi visitatori. Se fai clic sul nome del plug-in o segui il link “maggiori dettagli”, WordPress aprirà una finestra popup con alcune informazioni aggiuntive su questa estensione.

Allo stesso modo, puoi vedere il suo sviluppatore, la valutazione, il numero di installazioni attive (persone che stanno attualmente eseguendo il plug-in sui loro siti), l’ora dell’ultimo aggiornamento e le informazioni sulla compatibilità.

  1. Vai a Plugin -> Aggiungi nuovo
  2. Trova un plug-in dall’elenco o cercane uno
  3. Visualizza maggiori dettagli a riguardo prima di decidere di installare il plugin
  4. Fai clic sul pulsante “Installa”
  5. Attendere qualche secondo fino a quando le icone arancioni smettono di girare
  6. Fai clic sul pulsante “Attivo”

Installa un plugin per WordPress

Una volta che il plug-in termina il processo di installazione, dovresti vedere il messaggio di conferma all’interno dello stesso pulsante. Successivamente, il pulsante cambierà l’etichetta in “Attiva”. Sebbene il tuo primo plug-in sia stato installato correttamente, non viene ancora eseguito. Se si desidera ottenere tutte le funzionalità extra fornite, è necessario fare clic sul pulsante “Attiva”.

Una volta attivato il plug-in, attendi qualche secondo. Al termine, WordPress ti reindirizzerà all’elenco di tutti i plug-in attivi. Da qui, puoi controllare tutti i plugin che hai sul sito, disattivarli, aggiornarli, andare alle impostazioni e persino modificare il loro codice.

Il plug-in è ora installato e attivato. Per iniziare a utilizzare un plug-in, è necessario accedere alle relative impostazioni per configurarlo. Poiché ogni plug-in funziona in modo diverso, non siamo in grado di dirti dove verranno visualizzate le impostazioni. Ma se hai seguito il nostro esempio e hai installato Pagina in costruzione, dovresti andare a Impostazioni -> UnderConstruction per iniziare a lavorare con il plugin.

Carica un plugin tramite l’amministratore di WordPress

Altri plugin gratuiti che possono essere trovati sul Web, così come i plugin premium (a pagamento), non sono elencati nella directory. Ciò significa che non puoi trovarli utilizzando il primo metodo. Per installare plugin all’esterno della directory ufficiale, dovrai caricarli manualmente.

Carica direttamente il plugin WordPress

Tutti i plugin di WordPress dovrebbero essere inclusi in a Formato ZIP, e dovresti tenerli archiviati.

  1. Vai a Plugin -> Aggiungi nuovo
  2. Nella parte superiore della pagina, fai clic sul pulsante “Carica plug-in”
  3. Se hai un plugin in formato .zip, fai clic sul pulsante “Scegli file”
  4. Seleziona il file ZIP dal tuo computer
  5. Fai clic sul pulsante “Installa ora”
  6. Attendi qualche secondo che WordPress completi l’installazione

Installa un plugin tramite upload FTP

Per gli utenti un po ‘più esperti che sanno come lavorare con File Transfer Protocol, WordPress consente l’installazione dei plug-in tramite il terzo metodo. Richiede il caricamento manuale dei file sul server e quindi l’attivazione del plug-in tramite il pannello di amministrazione.

Carica plugin WordPress tramite FTP

  1. Scarica e installa gratuitamente FileZilla o qualsiasi altro client FTP
  2. Apri l’applicazione e connettiti al tuo server FTP
  3. Passa alla cartella WordPress (in genere si trova nella cartella “www” o “public_html”)
  4. Aperto wp-content / plugins cartella
  5. Decomprimi il tuo nuovo plugin lì (dovresti finire con una nuova cartella che prende il nome dal plugin)
  6. Accedi alla dashboard di amministrazione di WordPress
  7. Vai a Plugin -> Plugin installati
  8. Trova il nuovo elemento nell’elenco
  9. Fai clic sul pulsante “Attiva”

Conclusione

Analogamente all’installazione di temi in WordPress, i plug-in possono essere installati utilizzando tre diversi metodi. Mentre i primi due sono molto adatti ai principianti e consentono a tutti di installare rapidamente qualsiasi plugin di loro scelta, il terzo richiederà alcune conoscenze di base di FTP.

Ma indipendentemente dalla tecnica utilizzata per installare un plug-in, è necessario averlo nell’elenco di tutti i plug-in installati in cui è possibile attivare o disattivare manualmente ciascuno di essi.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Liked Liked