Come aggiungere una nota sul copyright in WordPress

Come aggiungere una nota sul copyright in WordPress


Quasi ogni sito Web che trovi su Internet avrà un avviso sul copyright che fornisce informazioni di base sul sito. Anche se la legge è cambiata e il posizionamento di un simbolo di copyright non protegge effettivamente il tuo lavoro, esiste una regola non scritta per i web designer di mettere un avviso in fondo al sito Web che hanno creato.

Di solito, un avviso sul copyright è un semplice testo composto da pochi elementi. Per crearne uno, avrai bisogno di:

  • simbolo del copyright
  • data di creazione
  • nome dell’autore
  • dichiarazione dei diritti

Come ti abbiamo già detto, sei libero di aggiungere tutto quello che vuoi. Non è necessario inserire un simbolo di copyright se non si desidera, è possibile utilizzare un collegamento alla notifica o qualsiasi altro testo che ti piace.

Come creare un avviso dinamico sul copyright

OK, supponiamo che tu non sia qui per leggere le informazioni sul copyright stesso, ma vuoi sapere come crearne uno in WordPress. Forse, creane uno che cambierà in modo dinamico in modo da non dover aggiornare il piè di pagina ogni anno solo per cambiare l’etichetta. Creiamo uno e smettiamo di preoccuparci per un avviso sul copyright in futuro. Se non desideri modificare il codice, puoi utilizzare un plug-in per fare lo stesso lavoro per te.

  1. Copia il codice seguente e incollalo nel file Functions.php del tuo tema:
  2. funzione create_copyright () {
    $ all_posts = get_posts ('post_status = publishing & order = ASC');
    $ first_post = $ all_posts [0];
    $ first_date = $ first_post-> post_date_gmt;
    _e ('Copyright ©');
    if (substr ($ first_date, 0, 4) == date ('Y')) {
    data dell'eco ('Y');
    } altro {
    echo substr ($ first_date, 0, 4). "-". data ('Y');
    }
    eco ' '. get_bloginfo ('nome'). ' ';
    _e ('Tutti i diritti riservati.');
    }
  3. Salvare le modifiche
  4. Apri il file footer.php
  5. Trova le informazioni sul copyright che hai già nel tema (se presente) e sostituiscile con il seguente codice PHP.

  6. Ad esempio, se stai lavorando con il tema Twenty Seventeen, nell’area a piè di pagina troverai il codice HTML che fa eco all’avviso “Orgogliosamente powered by WordPress”. Basta sovrascrivere quel codice con questo:

  7. Salvare le modifiche

Se non hai modificato nulla nel codice, la tua notifica di copyright appena creata dovrebbe assomigliare a questa:

Copyright © 2017 Prima guida del sito Tutti i diritti riservati.

Se volevi solo modificare la nota sul copyright, hai finito. Nelle prossime righe spiegheremo il codice fornito sopra.

La funzione fornita sopra cerca tutti i post nella tua directory di WordPress. Ottiene il primo mai pubblicato e recupera la sua data. Questa parte è importante se hai iniziato a lavorare al tuo progetto WordPress negli ultimi anni. In tal caso, l’avviso sul copyright scriverà automaticamente l’anno di inizio e aggiungerà l’anno corrente ove necessario. Se hai iniziato il blog quest’anno, verrà visualizzato solo l’anno corrente.

Successivamente, la funzione scrive il testo “Copyright” seguito da un noto simbolo © e aggiunge il nome del tuo blog dalla pagina Impostazioni generali. Alla fine, ci sarà il testo “Tutti i diritti riservati” che puoi ovviamente cambiare in qualsiasi cosa tu voglia.

Utenti Genesis:

Se hai un tema che si basa sul framework Genesis, hai già tutto ciò di cui hai bisogno in un unico shortcode. Basta usare il seguente shortcode per generare e visualizzare automaticamente l’anno corrente con del testo prima e dopo:

[footer_copyright first = “2007 ″ before =” Text “after =” Text “]

Se non ti piace personalizzare il codice, esiste una soluzione semplice sotto forma di un plug-in gratuito che può fare tutto per te. OK, non indovinerà le tue informazioni personali, quindi dovrai comunque inserire una parola qui e una parola lì, ma non dovrai confondere il codice che probabilmente odi così tanto.

Footer Putter

PREZZO: gratuito

Footer Putter

Footer Putter è un plugin gratuito con un nome divertente (ti sfidiamo a dire “Footer Putter” tre volte di seguito e mantenere una faccia seria). Il plugin farà il lavoro sporco per te e tutto ciò che devi fare è configurarlo rapidamente. Dopodiché, puoi dimenticare Footer Putter e la tua nota sul copyright perché tutto sarà fatto senza il tuo intervento.

  1. Per prima cosa, vai a Plugin-> Aggiungi nuovo
  2. Cerca “Footer Putter”
  3. Installa e attiva il plugin
  4. Passa a Puter piè di pagina nel menu WP e apri Crediti piè di pagina

  5. Qui è necessario compilare dettagli come le informazioni sul proprietario del sito, l’indirizzo dell’organizzazione, le coordinate geografiche utilizzate dai motori di ricerca, i contatti e i dettagli legali. Dopo averlo fatto, scorrere verso il basso per visualizzare l’anteprima dell’avviso sul copyright appena creato.

  6. Salvare le modifiche
  7. Aperto Aspetto -> Widget
  8. Trova il Widget Copyright piè di pagina e trascinalo in un’area del widget in cui desideri visualizzare le informazioni appena create

Se il tuo tema non ha un’area del widget nel piè di pagina, dovrai crearne uno.

Aggiungi una nota sul copyright negli Appunti quando qualcuno copia un testo

Una volta che decidi di pubblicare qualcosa su Internet, non sarai in grado di impedire alle persone di copiare i tuoi contenuti. Lo sai, e praticamente non puoi farci nulla. Che si tratti solo di una frase o di aver scritto un’intera storia, che si tratti di una fotografia o di un’immagine che hai disegnato, di un video che hai creato o di qualsiasi altra cosa, diventerà pubblico e accessibile praticamente a chiunque, indipendentemente da ciò che fai proteggilo.

Anche se prendi ulteriori misure precauzionali e rendi i tuoi contenuti più sicuri, non sarai mai in grado di renderli completamente a prova di copia.

Aggiungi una nota sul copyright in WordPress

Tenendo presente ciò, è ancora possibile fare uno sforzo e creare avvisi e avvisi sul copyright o persino provare a disabilitare completamente la copia. Un’altra delle cose che puoi fare è aggiungere un link al testo che le persone possono copiare dal tuo sito e farle incollare in aggiunta. Probabilmente hai visto la funzione in azione su uno dei molti siti Web popolari che lo fanno. Se hai copiato del testo dal loro sito Web, hai finito per avere un testo aggiuntivo che diceva qualcosa del genere “Maggiori informazioni su www.domain.com”.

Invece di impedire alle persone di copiare il testo dal tuo sito Web (troveranno un modo per aggirare se lo desiderano), puoi semplicemente aggiungere il nome del tuo sito Web e collegarti al post originale.

Aggiungi un link a qualsiasi testo copiato dal tuo sito:

  1. Apri footer.php
  2. Copia e incolla il seguente codice:
  3. Salvare le modifiche

Ora che hai il codice salvato nel tuo piè di pagina, ogni volta che qualcuno prova a copiare un testo dal tuo sito Web, un addendum con un link al post originale verrà aggiunto dopo il contenuto copiato originariamente.

Mentre una persona che ha copiato il testo può comunque eliminare facilmente la tua aggiunta in qualsiasi editor di testo, almeno hai dimostrato di essere a conoscenza del materiale copiato. Mentre la maggior parte delle persone eliminerà semplicemente tale aggiunta, puoi sperare che qualcuno lascerà un link al tuo sito (intenzionalmente o no) e quindi grazie per il tuo lavoro.

Avvolgendo

Sebbene una semplice nota sul copyright potrebbe non impedire alle persone di copiare i tuoi contenuti, è importante che tu ne abbia uno. Sia che tu aggiunga il codice manualmente o utilizzi un plug-in per generare un avviso sul copyright, WordPress semplifica la gestione della funzione, non sei d’accordo?

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map