Come aggiornare automaticamente i plugin di WordPress

automaticamente-update-wordpress-plugins.png


Anche se puoi creare un blog senza un singolo plug-in nell’elenco, è probabile che dovrai installarne almeno alcuni. Non importa quanto tu sia un grande esperto, alcune funzionalità richiederebbero troppo tempo prezioso per svilupparsi da zero. Dato che ci sono decine di migliaia di plugin là fuori, prima o poi ti accorgerai di averne bisogno sul blog.

Anche se i plug-in sono solo estensioni di WordPress e non possono funzionare al di fuori del CMS, i plug-in si comportano da soli come software. Ogni plugin è codificato in modo diverso, ha caratteristiche uniche e necessita di aggiornamenti regolari.

Gli sviluppatori dovrebbero aggiornare regolarmente i plugin di WordPress. Bene, almeno se si preoccupano del loro prodotto. Alcuni aggiornamenti ti porteranno nuove funzionalità, altri risolveranno bug e problemi di compatibilità, mentre la cosa più importante è correggere patch di sicurezza note. Non ti piacerebbe avere un plug-in che consenta agli intrusi di accedere al tuo sito, non è vero?

Col passare del tempo, potresti finire con avere dozzine di plugin sul tuo sito e dovrai aggiornare i plugin di WordPress su base regolare. Alcuni avranno nuovi aggiornamenti alcune volte al mese e aggiornarli manualmente potrebbe farti impazzire. Se hai un fusibile corto, potresti voler aggiornare automaticamente i plugin di WordPress.

Aggiorna automaticamente tutti i plugin di WordPress

Per abilitare gli aggiornamenti automatici per tutti i plugin di WordPress, devi solo dirlo al tuo CMS. No, smetti di urlare sullo schermo del tuo computer; sfortunatamente, siamo ancora lontani dall’avere la tecnologia che ci capirà completamente, quindi devi cambiare il canale di comunicazione e aggiornare invece il file Functions.php. Anche se non hai idea di cosa sia il file, non dovresti preoccuparti. Solo per essere sicuro di essere coperto, crea un backup.

  1. Apri il file Functions.php
  2. Copia e incolla quanto segue:
  3. add_filter ('auto_update_plugin', '__return_true');
  4. Salvare le modifiche

Nel caso in cui tu voglia fare lo stesso per tutti i temi che hai installato, hai bisogno di un altro filtro che sia praticamente lo stesso:

add_filter ('auto_update_theme', '__return_true');

Per saperne di più, consulta come configurare gli aggiornamenti automatici in background in WordPress.

Dopo aver salvato le modifiche, WordPress aggiornerà automaticamente tutti i plugin quando sono disponibili nuove versioni per il download. Non devi fare nulla. Sebbene ciò possa sembrare pratico, potrebbe essere pericoloso abilitare gli aggiornamenti automatici per tutti i plug-in. Alcuni potrebbero interrompere completamente il tuo sito, alcuni potrebbero causare problemi di compatibilità e quei plugin che hai personalizzato sovrascriveranno tutto ciò che hai fatto. Pertanto, se disponi di quei tipi di plug-in che non desideri aggiornare automaticamente, sarai interessato ad abilitare gli aggiornamenti automatici solo per plug-in specifici.

Seleziona plugin che riceveranno aggiornamenti automatici

Se desideri che solo alcuni dei tuoi plugin si aggiornino automaticamente, dovresti adottare un altro approccio. Fortunatamente, questa volta non dovrai copiare le funzioni. Hai solo bisogno di installare un plugin che ti toglierà le preoccupazioni.

Easy Updates Manager

PREZZO: gratuito

Con oltre 100.000 installazioni attive, questo plugin gratuito è la scelta più popolare quando si tratta di aggiornamenti automatici di WordPress. Easy Updates Manager ti offre il controllo completo sugli aggiornamenti di WordPress, ma non parleremo di tutte le funzionalità di questo articolo.

Easy Updates Manager

La parte interessante è la funzione che ti consente di abilitare gli aggiornamenti automatici per plugin e temi. Il plug-in è relativamente semplice e consente di selezionare plug-in e temi dall’elenco. Tutto quello che devi fare è scegliere quali elementi dovrebbero e quali non dovrebbero aggiornarsi automaticamente.

Aggiornamenti automatici dei plugin

PREZZO: gratuito

Sebbene non sia così popolare come quello menzionato in precedenza, questo plugin è semplice come viene. Dopo averlo installato e attivato, tutti i plugin che hai sul tuo blog WordPress inizieranno ad aggiornarsi automaticamente. Ora, se vuoi controllarlo, vai a Impostazioni -> Aggiornamenti plugin automatici.

Aggiornamenti automatici dei plugin

Nella pagina delle impostazioni, vedrai un elenco di tutte le estensioni che hai. Controlla il plug-in che non desideri aggiornare automaticamente. Questo è tutto!

Da quando hai appena iniziato ad aggiornare automaticamente i plugin di WordPress, è una buona idea lasciare che il plugin ti comunichi le modifiche via e-mail. Quindi, nel caso in cui qualcosa vada storto, puoi reagire in tempo.

Come recuperare la vecchia versione

In alcuni casi, gli aggiornamenti causeranno problemi sul tuo sito. Fino a quando non avrai la possibilità di sistemare le cose o trovare un’altra soluzione, probabilmente vorrai riavere la vecchia versione. Sì, è possibile e puoi tornare alla versione che desideri. Ti abbiamo già mostrato come farlo, quindi per favore vedi come recuperare la vecchia versione di un tema o di un plugin sul tuo sito.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map