Che cos’è un post sul blog? – La struttura perfetta

Imparare-Blogging_blogspot-content


Se vuoi iniziare un nuovo blog o ne hai già creato uno, il passo successivo sarebbe capire cosa scrivere. Qualunque sia lo scopo di un blog, personale o aziendale, il contenuto avrebbe un ruolo fondamentale nel successo del blog.

È necessario rendersi conto che Internet è saturo di contenuti testuali. Pertanto, per far risaltare i tuoi post sul blog, devi impegnarti seriamente per creare grandi contenuti.

In questo articolo, ti mostreremo come scrivere i post del tuo blog e renderli informativi.

Definizione di un post sul blog

Il post sul blog è una voce (articolo) che scrivi su un blog. Può includere contenuti sotto forma di testo, foto, infografiche o video.

La struttura di un post sul blog

Di seguito è riportata la struttura di base di un buon post sul blog:

struttura dei post sul blog

Sentiti libero di usare questo modello sul tuo sito

Usa questi elementi per ottimizzare ogni post sia per i lettori che per i motori di ricerca:

Titolo

Il titolo o il titolo del tuo post sul blog deve catturare l’attenzione dei potenziali lettori. Le persone possono vederlo nei loro feed di notizie sui social media o nei risultati di ricerca. Assicurati di includere la frase chiave principale che le persone potrebbero usare durante la ricerca dell’argomento che stai trattando.

Data di pubblicazione

La data di pubblicazione dei tuoi contenuti è facoltativa ma consigliata. Se aggiorni frequentemente il tuo blog, le date dei post possono aiutare i tuoi visitatori a determinare i post recenti. Non è così importante nelle pagine di contenuti sempreverdi, ma viene spesso utilizzato su un contenuto pubblicato quotidianamente.

Autore per riga

Un autore per linea aiuta i lettori a identificare chi ha scritto il contenuto ed è particolarmente importante per i blog con molti scrittori. Inoltre, l’autore per linea potrebbe dare più fiducia ai tuoi contenuti se uno scrittore riconosciuto lo crea.

Categoria post

Classi di categoria utilizzate per raggruppare i contenuti in sezioni distinte. Si consiglia di utilizzare i tag di categoria per ogni post di blog che crei. Raggruppare insieme contenuti pertinenti sarà utile per i tuoi visitatori e per i motori di ricerca che eseguono la scansione del tuo blog.

introduzione

Il primo paragrafo del tuo post sul blog manterrà le persone che leggono o le lasceranno andare. Assicurati che costringa le persone a leggere il resto dei tuoi contenuti. È necessario utilizzare la frase chiave mirata per i motori di ricerca almeno una volta in questo paragrafo.

Contenuto principale

È la parte principale del contenuto del tuo post sul blog. Pensa al titolo come alla promessa e al contenuto principale come all’adempimento di tale impegno. Il tuo contenuto principale dovrebbe piacere a chiunque visiti il ​​tuo post in base al titolo. Se crei contenuti che non soddisfano le promesse del tuo titolo, le persone inizieranno a identificare il tuo blog come insoddisfacente. La lunghezza dei post del tuo blog può variare da 300 a 3.000 o più parole. È meglio alternare la lunghezza dei tuoi post mentre ottieni informazioni su ciò che funziona meglio per il tuo pubblico.

Sotto-titoli

Molte persone eseguiranno la scansione del contenuto del tuo blog invece di leggerlo parola per parola. Scrivi sottotitoli che suddividono i tuoi contenuti in sezioni digeribili. Assicurati che questi sottotitoli rappresentino il contenuto al loro interno.

Testo in grassetto

Usa il testo in grassetto in alcune aree del contenuto principale per evidenziare i punti importanti. Usalo in modo selettivo. Altrimenti, l’intero articolo sembrerà in grassetto, togliendo così la possibilità di evidenziare parti chiave del contenuto.

Elenchi puntati / numerati

Anche se non vuoi che il tuo intero post sia pieno di punti elenco o numeri, questi elenchi aiutano a separare passaggi e tabelle con contenuti utili.

Media

Completa la parte testuale del tuo contenuto con contenuti multimediali, come immagini e video correlati. Ti aiuterà a suddividere i tuoi contenuti e ad illustrare meglio i tuoi punti.

Il minimo che puoi fare è includere l’immagine in primo piano nel tuo post. Aggiungi la frase chiave principale del tuo post nel nome file dell’immagine e nel tag ALT. Ti aiuterà nell’ottimizzazione della ricerca del tuo post.

Conclusione

La conclusione dovrebbe essere un paragrafo o due alla fine del tuo post per riepilogare i contenuti che hai scritto. Il lettore dovrebbe capire quale materiale hai coperto. In caso contrario, è probabile che torneranno a vedere cosa potrebbero essersi persi.

Chiamare all’azione

L’ultima riga del tuo post sul blog dovrebbe essere una forma di a chiamare all’azione. Può essere semplice come chiedere ai lettori di condividere le loro opinioni nei commenti o di condividere i post sui social media. Se hai scritto il post per promuovere un determinato prodotto o servizio, l’invito all’azione dovrebbe incoraggiare il lettore a saperne di più.

Pulsanti di condivisione social

I social media sono uno strumento utile per promuovere i contenuti del tuo blog. Devi assicurarti di includere i pulsanti social per tutti i tuoi contenuti, in modo che le persone possano condividerli facilmente sui social network. Puoi posizionarli nella parte superiore del contenuto, nella parte inferiore del contenuto o sul lato, come widget mobile.

Sezione commenti

A parte il contenuto del tuo post sul blog, i commenti sono la parte più importante del tuo blog. Questa sezione offre ai tuoi lettori l’opportunità di interagire con te e altri visitatori. È importante rispondere ai commenti e aprire la conversazione.

Non è necessario includere tutti gli elementi di questo elenco in ogni post. Assicurati di avere sempre un’introduzione accattivante, contenuti di qualità e una conclusione solida.

Come scrivere il tuo primo post sul blog

Il primo sarà il più difficile da scrivere, e le probabilità sono che ti sentirai come Alice nel Paese delle Meraviglie. Ma è importante allontanarti dalla tua zona di comfort e portare a termine il tuo lavoro.

Nel tuo primo post, puoi prenderti un momento e presentarti. Dì ai tuoi lettori chi sei, cosa ti ha motivato a scrivere sul blog e cosa scriverai. Il titolo del post potrebbe essere “Benvenuti nel mio blog” o “Il mio primo post sul blog”. Puoi anche presentare il tuo prossimo post sul blog qui, dove parlerai di un argomento particolare.

Lettura consigliata: come scrivere il contenuto di un blog

Esempi di buoni post sul blog

Il titolo del tuo post sul blog dovrebbe catturare i lettori e mostrare loro una proposta di valore. Dovrebbe includere le tue parole chiave principali e i vantaggi che i tuoi lettori trarranno dal post sul blog.

Poche idee per i post sul blog:

Conclusione

Ora hai imparato le basi e comprendi la struttura di un post sul blog. La prossima cosa è sperimentare i tuoi contenuti. I post del tuo blog devono distinguersi dal mare di contenuti che stanno invadendo Internet. Cerca di essere diverso e affronta il tuo argomento da una nuova prospettiva che può anche essere controversa. In bocca al lupo!

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map